Meglio una friggitrice ad aria o un forno ventilato? 

Da sempre in cucina occorre scegliere se utilizzare la friggitrice oppure il forno ventilato per cuocere i cibi. La differenza tra i due elettrodomestici la conosciamo tutti: consta principalmente nel veicolo del calore. La friggitrice tradizionale utilizza l’olio come veicolo di calore ed è per questo che i cibi sono molto più calorici e dunque anche più buoni. 

Ultimamente però ha fatto irruzione un nuovo tipo di elettrodomestico che funziona come una friggitrice ma utilizza un meccanismo simile al forno ventilato. Si tratta della friggitrice ad aria. L’aria infatti è il veicolo che conferisce calore e quindi la cottura ai cibi. La scelta tra i due tipi di elettrodomestici però si basa sulle differenze che sono sostanziali. La differenza è certamente un sapore molto dissimile. Mentre nel forno l’aria distribuita in maniera più o meno omogenea cuoce il cibo dandogli un certo tipico sapore; nella friggitrice ad aria, il sapore è molto simile al fritto in oli, pur utilizzando un meccanismo ad aria. 

La friggitrice ad aria per poter riscaldare patatine fritte, crocchette di pollo, e quant’altro, necessita di un assorbimento energetico molto alto. Per questo motivo la potenza di questo elettrodomestico si aggira attorno ai 1800- 2500 watt a seconda del prodotto e del modello scelto. Un forno ventilato invece inizialmente assorbe molta energia per giungere alla temperatura desiderata per poi restare costante. Dunque i consumi per il forno sono nettamente maggiori. In ogni caso, per avere un’idea più precisa dei consumi e delle caratteristiche di questi elettrodomestici, basta visitare il seguente sito Guidafriggitrice.it, qui trovate le mini friggitrici

Inoltre, la friggitrice ad aria è trasportabile, occupa meno spazio, non è ingombrante e laddove manchi lo spazio in cucina per poter incastrare un fornetto, si può optare per la friggitrice ad aria che ci permette di assaporare pietanze dal sapore più deciso ma meno calorici. 

Tra i vantaggi annoverabili nell’utilizzo della friggitrice ad aria c’è sicuramente la manutenzione e la pulizia. Questo strumento è infatti molto più semplice da lavare e da pulire, poiché i pezzi sono facilmente smontabili e igienizzabili sia in lavastoviglie che a mano. Il forno inoltre in piena estate crea un forte calore negli ambienti chiusi; inconveniente evitabile con la friggitrice ad aria che crea la cappa di calore soltanto all’interno del cestello. 

Aggiungi ai preferiti : Permalink.